Micam 85 & Mipel 113: innovazioni e miglioramenti

the micam show 2017 the micam show 2017

Il quartiere fieristico di Milano si è riempito di nuove proposte di calzature e accessori per la prossima collezione autunno inverno.

Infatti dall’11 al 14 febbraio a Fiera Milano Roh si sono tenute l’85esima edizione di Micam e la 113esima edizione di Mipel.

Innovazione e qualità le chiavi di quest’anno, con fiere tutte giocate su nuovi e soprattutto interessanti modi di affrontare l’industria della moda.

Micam ad esempio continua con le sue edizioni ispirate al tema dantesco, presentando come tema dell’esposizione la vanità, con il titolo di “Rivelate la vanità o voi che entrate…”.

Ma non solo bellezza, orgoglio e vanità per la qualità dei prodotti italiani al centro di questa 85esima edizione di Micam: cardine fondamentale anche la lotta alla contraffazione con la mostra - denuncia “Questa non è una sòla – Scarpe tra fake e rarità”,  ideata da Confindustria Campania e Associazione Museo del Vero e del Falso, che per l’occasione si è trasferita da Napoli a Milano.

Ovviamente non mancava l’ormai caratteristica installazione a forma di calzatura maschile blu, sotto la quale farsi pulire le scarpe dagli sciuscià, mentre in via Fiori Chiari, a pochi passi dall’Accademia di Brera, Assocalzaturifci, in collaborazione con Elle, ha posizionato 30 sagome giganti di calzature made in Italy.

Intanto alla 113esima edizione di Mipel: The Bag Show, svoltasi in contemporanea, il lietmotive erano i sensi.

Infatti ispirandosi all'architettura tubolare esterna del Centre Pompidou di Parigi e alle opere dell'artista giapponese Yayoi Kusama, a Mipel è stato possibile sperimentare quattro percorsi dedicati alla vista, all'udito, all'olfatto e al tatto.
Intanto, in attesa delle edizioni settembrine di Micam e Mipel, Milano si prepara ad accogliere la Milano Fashion week e Lineapelle.

 


Parliamo di cifre

Continua il trend positivo registrato nelle ultime fiere del 2017.

Micam 85 ha registrato 44.227 visitatori, di cui il 60% provenienti dall'estero. Tra le nazionalità più presenti la Russia (+22%), l’Ucraina (+7%) e la Germania ( +9%).

In calo i visitatori dalla Cina e da Hong Kong, così come il numero dei compratori italiani.

Mipel 113 chiude invece con un + 5,6% buyer rispetto a febbraio 2017.

Una crescita che si deve soprattutto a un incremento della presenza di compratori italiani (+5%), cinesi (+6,8%), coreani (+7,8%), giapponesi (+13,6%) e russi (+26,1%).

In calo per entrambe le esposizioni fieristiche il numero degli stakeholder inglesi presenti.

 

Last modified onGiovedì, 22 Febbraio 2018 15:07

CASLAM SRL

info@caslam.it
Office: +39.0825583490 - Fax: +39.0825534187
 
Viale Principe Amedeo, 146/152 - 83029 Solofra (AV) - Italy
P.IVA: 02712770649