L’export italiano a Monaco: Moda Made in Italy

L’export italiano a Monaco: Moda Made in Italy Moda Made in Italy ottobre 2017

Si è tenuta dal 6 all’8 ottobre la 49esima edizione di Moda Made in Italy al MOC (Munich Order Center) di Monaco di Baviera. La fiera, organizzato da ASSOCALZATURIFICI, l'Associazione Nazionale dei Calzaturifici Italiani, con sede a Milano, è la seconda fiera internazionale della calzatura in Germania.

L’edizione di questo autunno si è tenuta a ottobre piuttosto che a settembre conseguentemente alla scelta di posticipare l’84esima edizione di The Micam per farne coincidere l’ultima giornata con la prima della fashion week milanese.

La decisione, spiega la presidentessa di ASSOCALZATURIFICI Giovanna  Ceolini, è stata dovuta all’idea di lasciare a questa fiera il suo ruolo storico: la possibilità per i buyer di perfezionare gli ultimi ordini della stagione.

Più di 100 showroom per 150 espositori e 230 marchi italiani ed europei ospitati nei 10˙000 m2 di area espositiva. In linea con l'edizione di ottobre 2016 i visitatori sono stati 1˙600 nei tre giorni di fiera per la presentazione della collezione primavera-estate 2018.

La fiera, che si svolge dal 1993, rientra nell’attività di internazionalizzazione che Assocalzaturifici ha intrapreso per promuovere la qualità dei prodotti made in Italy nelle aree con un alto potenziale di mercato.

Importantissima questa vetrina tedesca per l’industria italiana che annualmente esporta in Germania più di 34 milioni di paia di calzature.

Nei primi cinque mesi del 2017 infatti c’è stato un incremento dell’export del 2% in valore rispetto all’omologo periodo dello scorso anno. Non corrisponde però un aumento della quantità dell’export, che registra anzi un -2,8%, nonostante il mercato tedesco resti comunque il secondo mercato di riferimento in volume e il terzo in valore.

La fiera si rivolge soprattutto agli operatori del settore in Germania, ma anche in Austria, Svizzera e Nord Europa.

Come nelle scorse due edizioni, continua il percorso di rinnovamento della mostra con investimenti sulla funzionalità degli spazi e nel servizio a espositori e visitatori. L’obiettivo è creare un ambiente professionale che risponda alle esigenze professionali degli espositori.

Questo per venire incontro ai bisogni delle imprese in tempi ancora non facili, in cui la pressione sui prezzi penalizza ancora i segmenti medio alti generando il clima di prudenza e attesa che ancora caratterizza il mercato calzaturiero.

Tra i partner della manifestazione la società inglese di consulenza sulle tendenze globali, la WGSN, grazie alla quale è stato possibile informare i buyer registrati sulle nuove tendenze del mercato per permettere loro di rispondere in modo tempestivo alla domanda dei consumatori.

Last modified onLunedì, 13 Novembre 2017 15:30

Contattaci

Caslam Srl

Viale Principe Amedeo, 146/152
83029 Solofra (AV) Italy
VAT : 02712770649
+39.0825583490
+39.0825534187
info@caslam.it

Follow us

FacebookG+RSS